Accetti i cookie? Clicca sul tastino verde per accettarli, questo sito non gestisce in alcun modo i dati personali dei visitatori, nè per fini promozionali, nè per fini eprsonali.

ENTRA
Lunedì, 14 Gennaio 2019 14:27

ECCELLENZA: CASTELLAZZO 2 SALUZZO 1

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

CASTELLAZZO 2 SALUZZO 1

RETI: 4’ rig. e 65’ Piana (C), 15’ Mazzafera (S).

CASTELLAZZO: Rosti, Casio, Mocerino, Benabid, Sala (27’st El Berd), Camussi, Oberti (10’st Amendola), Viscomi, Dalessandro (25’st Cimino), Cabella, Piana. A disp. Fracchia, Labano, Bianchi, Sellitto, Limone, Biorcio. All. Adamo.

SALUZZO: Nardi, Cesaretto, Serra A., Mazzafera, Caula, Serino, Curto (27’st Morero), Serra M., De Peralta, Berardo (37’st Tosi), Mondino (29’st Supertino).

CASTELLAZZO – Grave sconfitta per il Saluzzo, che perde il confronto diretto con il Castellazzo e scivola pericolosamente in zona playout. Le tante assenze in casa granata giustificano solo in parte lo stop per una squadra che non vince più dal novembre scorso. Non basta, all’undici di mister Viale, l’esordio del nuovo acquisto, l’attaccante De Peralta, per portare a casa un risultato positivo che sarebbe stato comunque meritato. Si sblocca subito, il primo match dell’anno nuovo, con i granata che pagano le tante assenze (capitan Carli sarà fuori ancora altre tre gare per squalifica) e finiscono sotto sul calcio di rigore concesso per un fallo di mano in area su calcio di punizione dal limite di Camussi, Trasforma con freddezza «bomber» Piana. Il Saluzzo reagisce bene e trova presto il pari ad opera di Mazzafera.

I granata cercano di sfruttare il momento positivo e intensificano le loro azioni per tutta la prima frazione ma è Rosti a tenere a galla i padroni di casa. Al 20’ della ripresa, con il Saluzzo in dieci per l’espulsione di Caula, arriva il gol decisivo, ancora con Piana, ancora con un pallone costruito da Cabella. Gli ospiti accusano il colpo e perdono nel finale anche Serino, espulso come mister Viale ed il secondo portiere. Domenica, primo turno casalingo del 2019. Per i granata, è scontro diretto in quota salvezza con la Pro Santostefanese.

Lunedì, 17 Dicembre 2018 11:33

ECCELLENZA: ALFIERI ASTI 3 SALUZZO 0

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

ALFIERI ASTI 3 SALUZZO 0


 

RETI: 5' Plado (A), 46' Di Savino (A), 59' Lewandoski (A).

ALFIERI ASTI: Tarantini, Ciletta (26'st Orlando), Di Savino, Lanfranco (39'st Mastroianni), Todaro, Feraru, Di Benedetto (33'st Freschi), Mondo, Masoello (32'st Fioriello), Lawandoski, Plado (20'st Bandirola). A disp. Brustolin, Colonna, Pignatelli.

SALUZZO: Nardi, Serino, Cesaretto, Mazzafera (12'st Serra A.), Caldarola (18'st Caula), Carli, Tavella, Serra M., Morero, Tosi (18'st Curto), Berardo (30'st Tufano). A disp. Malaspina, Supertino, Pampiglione, Mondino. All. Viale.

ASTI - In attesa del debutto dell'attaccante ex Albese Fabricio De Peralta (che rileva Atomei passato alla Santostefanese), è sconfitta per il Saluzzo nell'ultima uscita del 2018. Una gara in salita sin da subito, quella che vede all'opera i granata di mister Viale, infilati dal gol di Plado, che sorpende Nardi dalla media distanza. Non arriva, la risposta dei marchionali, ed è anzi l'Alfieri Asti ad avere l'opportunità per andare avanti. Alla mezz'ora, Saluzzo in dieci per l'espulsione (proteste) di capitan Carli. In chiusura di tempo, Nardi si oppone al tentativo di Lewandoski, ma il raddoppio degli astigiani è solo rimandato. In apertura di ripresa, ancora Nardi salva sul colpo di testa di Di Savino: sulla respinta, riprende il difensore di casa che piazza il 2-0. Il tris degli astigiani arriva con Lewandoski, che infila dalla distanza. I granata chiudono l'andata in nona posizione con 20 punti, frutto di 5 vittorie ed altrettanti pareggi (5, le sconfitte); 15 le reti attive e 21 quelle subite. Nei movimenti di mercato, oltre all'arrivo di De Peralta, approdano in granata i portieri Malaspina (2000, Primavera Avellino) e Provenzano (1996, svincolato). Liberati il portiere Pelissero, che torna al Cbs, ed il difensore Aprile, che passa all'Orizzonte United. 

Lunedì, 10 Dicembre 2018 06:52

ECCELLENZA: SALUZZO 0 FOSSANO 0

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

SALUZZO 0 FOSSANO 0


 

SALUZZO: Nardi, Serino, Cesaretto, Mazzafera, Caldarola, Carli, Tavella (30’st Curto), Serra M., Morero, Tosi (30’st Mondino), Berardo (44’st Pampiglione). A disp. Pelissero, Caula, Supertino, Serra A., Tufano, Aprile. All. Viale.

FOSSANO: Merlano, Campana, Tounkara, Cristini, Alfiero, Romani (24’st Amoruso), Scotto, Galvagno (28’st Di Salvatore), Giraudo (39’st Lanfranco), Coviello, Brondino. A disp. Busano, Bottasso, Chionetti, Konate, Guinne, Brungaj. All. Viassi.

ARBITRO: Quarà di Nichelino.

SALUZZO – Manca solo il gol tra Saluzzo e Fossano, che danno vita ad un derby di alto livello e parimente alta classifica. Nel confronto con la seconda della classe, sono i padroni di casa ad avere le occasioni migliori, soprattutto nel primo tempo: il risultato a reti bianche sta stretto ai ragazzi di mister Viale, che fanno comunque un buon passo in avanti dopo il kappaò al novantesimo nell’altro derby con l’Olmo. Tra i locali, rientra il portiere Nardi, che ha esaurito la maxi-squalifica di cinque turni. Granata e azzurri, rispettivamente in casacca bianca e completo nero, devono fare i conti anche con un forte vento che prende d’infilata il «Damiano». Nella prima frazione, con il vento a favore, sono i marchionali di mister Viale a cercare con insistenza la via del gol, anche dalla lunga distanza. Un Saluzzo «spumeggiante» ci prova con la punizione di Marco Serra (15’). Il Fossano di Viassi cerca di «spezzare» gli intrecci dei locali ma l’occasione di Alfiero sul traversone di Coviello è salvata con un gran riflesso da Nardi. Un grande contropiede di uno scatenato Caldarola porta i saluzzesi pericolosamente nell’area di Merlano: impeccabile l’intervento dell’estremo difensore fossanese che salva in angolo (22’). Ancora lavoro per Merlano, che deve distendersi in tuffo a deviare in angolo la punizione «velenosa» di Serra (24’).
I marchionali provano a stringere i tempi ma il gol non arriva: bel cross del giovane Berardo al 33’ ma, sul «velo» di Morero, Merlano fa buona guardia. In chiusura di prima frazione, conclusione «secca» di Morero deviata in angolo: poi sullo spiovente è Mazzafera a sfiorare il vantaggio con un pallone alzato di poco sulla traversa. Ottimo ritmo anche nella seconda frazione, ma questa volta il vento (che poi calerà nella fase centrale) è dalla parte del Fossano, subito pericoloso con Romani, che chiama all’opera Nardi. Ancora il portiere granata protagonista al 7’: sulla punizione del Fossano, svetta Cristini ma Nardi gli nega la gioia del gol. Il Saluzzo ci prova in velocità con Tosi, ma un pallone perso a metà campo «innesca» il contropiede di Romani, che poi spreca tutto da posizione ottimale (21’). Ultima parte del match senza emozioni poi, a 180 secondi dalla fine, arriva l’occasionissima per il Saluzzo, che va alla conclusione con Curto: la difesa ospite si salva in angolo. Domenica, per quindicesima ed ultima di andata, Saluzzo in trasferta sul campo dell’Alfieri Asti.

Lunedì, 03 Dicembre 2018 08:58

ECCELLENZA: OLMO 1 SALUZZO 0

Scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)

OLMO 1 SALUZZO 0


 

OLMO: Campana, Bernardi, Sabena, Blua (40'st Magnaldi D.), Armando (30'st Nicolino), Rostagno (27'st Capitao), Dalmasso G., Biondi (27'st Bertaina), Dalmasso A. (46'st Fikaj), Pernice, Cavallo. A disp. Dutto, Magnaldi M., Bonaventura. All. Magliano.

SALUZZO: Pelissero, Serino, Caula, Mazzafera, Caldarola, Cesaretto, Tavella, Serra M., Tosi (15'st Morero), Curto, Berardo. A disp. Provenzano, Supertino, Serra A., Pampiglione, Tufano, Mondino, Aprile, Cossotto. All. Viale.

ARBITRO: Bertaina di Bra.

RETE: 45'st Capitao (O).

CUNEO - Cade sul traguardo il Saluzzo, infilato al 90' dal gol di Capitao. Una gara equilibrata, quella disputata sul campo sintetico di San Rocco Castagnaretta, con il Saluzzo che tiene a bada le iniziative dei locali e prova a prendere d'infilata la difesa dei grigiorossi. Ordinaria amministrazione, nel primo tempo, per il portiere saluzzese Pelissero, graziato dalla conclusione alta di Rostagno nel finale di frazione. Ripresa con ritmi più elevati da parte dei saluzzesi, vicini al vantaggio con il colpo di testa del giovane Tosi. I ragazzi di mister Viale premono, ma trovano sulla loro strada un grande Campana, ex di turno, che chiude la strada del gol a Morero. Termina fuori di poco, la conclusione secca di Serino, poi nel finale escono i cuneesi. All'ultimo attacco, l'ex Busca Capitano interviene di testa su calcio d'angolo e trova l'1-0 decisivo. Domenica sarà ancora derby per i marchionali, che riceveranno il lanciatissimo Fossano. 

Lunedì, 26 Novembre 2018 18:40

ECCELLENZA: SALUZZO 0 DERTHONA 0

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

SALUZZO 0 DERTHONA 0

SALUZZO: Pelissero, Serino, Aprile (31’st Pampiglione), Mazzafera, Caldarola, Carli, Cesaretto, Serra M., Atomei (20’st Tosi), Curto (37’st Morero), Berardo (23’st Tavella). A disp. Provenzano, Caula, Serra A., Mondino. All. Viale.

DERTHONA: Gaione, Barcella, Giordano, Rabuffi, Silvestri, Gugliada (16’st Concolino), Lugano, Genocchio, Guazzo, Rosset (37’st Acerbo), Echimov. A disp. Torre, Adani, Orsi, Santamaria, Hysa, Gay, Artioli. All. Merlo.

ARBITRO: Toro di Catania.

NOTE - Spettatori 100 circa. Ammoniti: Carli, Aprile, Tavella, Gugliada, Genocchio. Angoli: 4-4. Recupero: 0’, 3’.

SALUZZO - Dopo la brutta sconfitta di Moretta (e l’eliminazione nei quarti della Coppa Italia per mano del Borgomanero), si riprende subito il Saluzzo che ferma sullo zero a zero il Derthona terzo in classifica. Gioco saldamente in mano dei padroni di casa (che recuperano pienamente Serino) e Derthona che prova a pungere di rimessa: a mancare, sono unicamente le occasioni da rete, davvero poche nell’arco dei 90’. Ad aprire le danze sono gli ospiti, che testano Pelissero con una soluzione personale di Giordano: il numero uno granata risponde bene. La risposta dei marchionali passa per il tentativo, direttamente su punizione, di Marco Serra, con pallone alto di poco. Nella ripresa, l’occasione migliore dei saluzzesi, con il colpo di testa di Serino su angolo che sfiora il secondo palo (15’st). Il Derthona si accontenta di un punto e si fa vedere unicamente sulla conclusione dalla lunga distanza di Lugano (24’st). Domenica, altro derby provinciale per i granata di patron Boretto, attesi sul campo cuneese dell’Olmo.

Mercoledì, 21 Novembre 2018 08:18

Torneo di fine anno 2018/2019

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

1° torneo memorial "Sanino Secondo" categoria Allievi 2002 (clicca per ingrandire)

Grugliasco

Mercoledì, 21 Novembre 2018 08:10

ECCELLENZA: MORETTA 3 SALUZZO 0

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

MORETTA 3 SALUZZO 0


 

RETI: 2’ Tortone L. (M), 8’st D’Agostino (M), 31'st Zigliani (M).

MORETTA: Sperandio, Costante (41'st Zanchi), Sobrero, Chaid (45’st Daidola), Tortone M., Tortone L., Ligotti (38’st Oliveto), Mensitieri, D’Agostino (32’st Mancuso), Faridi (28 Zigliani), Modini. A disp. Catania, Zeni, Sillah, Patruno). All. Cellerino.

SALUZZO: Pelissero, Cesaretto (11’st Tosi), Caula, Mazzafera, Caldarola (21’st Supertino), Carli, Tavella, Serra M., Atomei (38’st Mondino), Morero, Pampiglione (21’st Curto). A disp. Cardona, Serino, Aprile, Tufano, Berardo. Allenatore: Viale.

ARBITRO: La Luna di Collegno.

MORETTA - Settimana tutta da dimenticare per il Saluzzo, superati con un doppio 0-3 nei due impegni tra Coppa e campionato. Mercoledì sera, i granata di mister Viale sono stati sconfitti per 0-3 sul campo dell'Accademia Borgomanero per il ritorno dei quarti di finale di Coppa Italia di Eccellenza. Un risultato che, sommato al 2-1 favorevole al Saluzzo nella gara di andata, ha decretato l'eliminazione dei granata dalla competizione regionale. Domenica, invece, è arrivato uno stop imprevisto ancora in trasferta, nella sfida di Moretta. Un derby, quello con i neopromossi di mister Cellerino (ex di turno) che torna dopo 33 anni e per la prima volta nel campionato di Eccellenza. Pubblico delle grandi occasioni a Moretta, ma alla fine gioiscono solo i locali. Parte male la sfida del Saluzzo, infilato subito al 2' dal gol dell'ex capitano Luca Tortone, che ribadisce in rete la prima parata di Pelissero su Modini. Pochi minuti più tardi, Luca Tortone è protagonista in negativo, fermando in maniera fallosa il granata Pampiglione. Il direttore di gara decreta la massima punizione ma Atomei spreca l'occasione e si fa parare il tentativo da Sperandio. Il Saluzzo si esprime bene ma non riesce a rendersi pericoloso. Buon Saluzzo ancora nella ripresa con Carli e Atomei, ma invece del pari arriva il 2-0 dei biancoverdi con D'Agostino, che riprende una parata di Pelissero su Ligotti. L'occasione migliore per i saluzzesi arriva sulla punizione di Curto, che s'infrange però sull'incrocio dei pali. A cavallo della mezz'ora, il 3-0 definitivo ad opera di Zigliani. Domenica, Saluzzo in casa alle 14,30 contro Derthona.

Lunedì, 12 Novembre 2018 11:32

ECCELLENZA: SALUZZO 2 CANELLI 2

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

SALUZZO 2 CANELLI 2

SALUZZO: Pelissero, Cesaretto (28'st Curto), Caula, Mazzafera, Caldarola (28'st Supertino), Carli, Tavella, Serra M., Atomei, Morero, Berardo (1'st Tosi). A disp. Provenzano, Serino, Mondino, Tufano, Pampiglione, Aprile. All. Viale.

CANELLI: Zeggio, Coppola, Picone, Lumello, Acosta, Fontana, Bosco (28'st Blini), Azzalin (40'st Bordone), Di Santo, Celeste (37'st Alasia), Redi (44'st Federico). A disp. Palumbo, Vaqari, Pia, Veglia, Gallo. All. Raimondi.

RETI: 6' e 37' Bosco (C), 11'st Caula (S), 36'st Tavella (S).

ESPULSO: 26'st Acosta.

SALUZZO - Al termine di 90' ricchi di episodi, è 2-2 tra Saluzzo e Canelli ma i padroni di casa avrebbero meritato di più. Nella sfida con la prima della classe, i granata sono chiamati ad una grande rimonta, che si concretizza in una ripresa a senso unico. È tutto in salita, il match del Saluzzo, punito al 6' dal gol di Bosco, bravo a sfruttare un errore a centrocampo dei locali. I granata non riescono a pareggiare subito con Mazzafera e Atomei ed è ancora Bosco a firmare il raddoppio al 37' con un tocco preciso sul cross di Celeste. La gara cambia volto nella ripresa. Il Saluzzo sfiora il gol con Mazzafera e, in due occasioni distinte, con Atomei. Ma la rete e nell'aria e al 12' il Saluzzo riduce lo scarto con Caula su azione da calcio d'angolo. La risposta della capolista passa per il tentativo ravvicinato di Celeste: Pelissero è bravissimo. Con gli ospiti in dieci per l'espulsione di Acosta (26'st) arriva il definitivo 2-2 firmato da Tavella. Domenica sarà derby d'alta classifica sul campo del Moretta.

Lunedì, 05 Novembre 2018 10:58

ECCELLENZA: CORNELIANOROERO 0 SALUZZO 1

Scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)

CORNELIANOROERO 0 SALUZZO 1


 

RETE: 33' st Tavella (S).

CORNELIANOROERO: Corradino, Bellicoso, Crudo, Campanaro, Morone, Boschero, Manasievi, Dieye (39'st Arione), Erbini, Pirrotta, Sulaj (17'st Gatti). A disp. Sculeac, Canali, Tozaj, Iannarella, Santi, Marinica, Stroppiana. All. Cascino.

SALUZZO: Pelissero, Cesaretto, Caula, Mazzafera, Caldarola, Carli (16'st Supertino), Tavella, Serra M., Atomei (41'st Mondino), Curto (25'st Morero), Berardo. A disp. Cardona, Pampiglione, Aprile, Tufano, Tosi, Allasia. All. Viale.

MONDOVÌ - Settimana importante per il Saluzzo. Dopo il 2-1 nell'andata dei quarti di Coppa Italia con Accademia Borgomanero (reti di Morero e Tosi) i granata espugnano il campo del Corneliano e risalgono al terzo posto, a tre soli punti dalla vetta. Nell'inconsueto orario delle 12,30, i saluzzesi scontano le assenze di Serino, Alessandro Serra e del portiere Nardi, squalificato per cinque giornate dopo l'espulsione di domenica scorsa. Sin da subito pericolosi con Mazzafera e Caldarola, i marchionali ci provano anche su punizione con Carli, ma la sfera non entra. La ripresa si apre con l'infortunio (problemi fisici) per capitan Carli. Il Corneliano ha l'occasione per passare al 23'  con Manasiev ma Pelissero si fa trovare pronto. I saluzzesi replicano e, dopo l'errore in zona tiro di Mazzafera, trovano subito il vantaggio al 33' con l'ex Fossano Tavella, imbeccato da Atomei. Nel finale di partita, intervento decisivo di Pelissero a deviare il colpo di testa di Morone e poi, nel recupero, sulla palla gol di Erbini. Domenica prossima, sfida d'alta classifica con la capolista Canelli Sds. 

Giovedì, 01 Novembre 2018 12:57

Coppa Piemonte SALUZZO 2 ACCADEMIA BORGOMANERO 1

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

SALUZZO 2 ACCADEMIA BORGOMANERO 1


 

RETI: 25’ Giovagnoli (A), 46’ Morero (S), 43’st Tosi (S).

SALUZZO: Pelissero, Aprile (28’st Pampiglione), Caula, Mazzafera (10’st Mondino), Carli, Supertino, Tavella (20’st Cesaretto), Berardo, Morero, Tosi, Tufano (24’st Curto). A disp. Nardi, Serra M., Terragno, Cossotto. All. Viale.

ACCADEMIA BORGOMANERO: Tornatora, Cerutti (15’st Ottina), Silva Fernandes, Manfroni (30’st Leto Colombo), Pici, Moia, Monzani, Giovagnoli (24’st Cabrini), Beretta (1’st Poi), Secci, De Bei (16’st Cherchi). A disp. Bronzini, Salice, Anderson, Francioli. All. Alessandro.

ARBITRO: Orazietti di Nichelino.

SALUZZO - È 2-1 per il Saluzzo con Accademia Borgomanero nell’andata dei quarti di finale della Coppa Italia di Eccellenza. In un mercoledì sera caratterizzato da una pioggia incessante, regge bene il terreno del «Damiano». Il Saluzzo si presenta privo dello squalificato «bomber» Atomei, dei difensori Alessandro Serra e Serino e del portiere Nardi, fermato per cinque giornate in campionato dopo l’espulsione rimediata nel finale del derby con la Cheraschese. Ampio, il turn over proposto da mister Viale. I granata ci provano con maggior intensità ma gli ospiti passano in vantaggio alla prima occasione con Giovagnoli al 25’. In chiusura di prima frazione, i marchionali trovano il pari con Stefano Morero. Interessante la ripresa. I padroni di casa di «patron» Boretto sfiorano il vantaggio con le finalizzazioni di Tosi (6’st) e Tavella (13’st). Quando la gara sembra finita, arriva il 2-1 dei granata di mister Silvio Viale, che trovano la deviazione vincente sotto misura del giovane ex Ac Cuneo 1905 Vittorio Tosi (43’). La gara di ritorno è in programma per mercoledì 14 novembre.

Sponsor

Sponsor

Campionati

Campionati

Campi

CampiCalcio

WebMail

MailGrandi

Contattaci

Contattaci

Facebook

facebook

Lega Calcio

LegaCalcio

F.I.G.C.

federazioneItalianaCalcio

Lega dilettanti

FederazioneDilettanti

LND Piemonte

lnd piemonte vda

A.I.A

AssociazArbitri

Documenti

Documenti

Vieni con NOI

CercoTe

La nostra felpa

Felpa Saluzzo

Convenzioni

Convenzioni

Newsletters

Mappa Saluzzo