Accetti i cookie? Clicca sul tastino verde per accettarli, questo sito non gestisce in alcun modo i dati personali dei visitatori, nè per fini promozionali, nè per fini eprsonali.

ENTRA
Lunedì, 10 Dicembre 2018 06:52

ECCELLENZA: SALUZZO 0 FOSSANO 0

Scritto da Paolo Costa
Vota questo articolo
(0 Voti)

SALUZZO 0 FOSSANO 0


 

SALUZZO: Nardi, Serino, Cesaretto, Mazzafera, Caldarola, Carli, Tavella (30’st Curto), Serra M., Morero, Tosi (30’st Mondino), Berardo (44’st Pampiglione). A disp. Pelissero, Caula, Supertino, Serra A., Tufano, Aprile. All. Viale.

FOSSANO: Merlano, Campana, Tounkara, Cristini, Alfiero, Romani (24’st Amoruso), Scotto, Galvagno (28’st Di Salvatore), Giraudo (39’st Lanfranco), Coviello, Brondino. A disp. Busano, Bottasso, Chionetti, Konate, Guinne, Brungaj. All. Viassi.

ARBITRO: Quarà di Nichelino.

SALUZZO – Manca solo il gol tra Saluzzo e Fossano, che danno vita ad un derby di alto livello e parimente alta classifica. Nel confronto con la seconda della classe, sono i padroni di casa ad avere le occasioni migliori, soprattutto nel primo tempo: il risultato a reti bianche sta stretto ai ragazzi di mister Viale, che fanno comunque un buon passo in avanti dopo il kappaò al novantesimo nell’altro derby con l’Olmo. Tra i locali, rientra il portiere Nardi, che ha esaurito la maxi-squalifica di cinque turni. Granata e azzurri, rispettivamente in casacca bianca e completo nero, devono fare i conti anche con un forte vento che prende d’infilata il «Damiano». Nella prima frazione, con il vento a favore, sono i marchionali di mister Viale a cercare con insistenza la via del gol, anche dalla lunga distanza. Un Saluzzo «spumeggiante» ci prova con la punizione di Marco Serra (15’). Il Fossano di Viassi cerca di «spezzare» gli intrecci dei locali ma l’occasione di Alfiero sul traversone di Coviello è salvata con un gran riflesso da Nardi. Un grande contropiede di uno scatenato Caldarola porta i saluzzesi pericolosamente nell’area di Merlano: impeccabile l’intervento dell’estremo difensore fossanese che salva in angolo (22’). Ancora lavoro per Merlano, che deve distendersi in tuffo a deviare in angolo la punizione «velenosa» di Serra (24’).
I marchionali provano a stringere i tempi ma il gol non arriva: bel cross del giovane Berardo al 33’ ma, sul «velo» di Morero, Merlano fa buona guardia. In chiusura di prima frazione, conclusione «secca» di Morero deviata in angolo: poi sullo spiovente è Mazzafera a sfiorare il vantaggio con un pallone alzato di poco sulla traversa. Ottimo ritmo anche nella seconda frazione, ma questa volta il vento (che poi calerà nella fase centrale) è dalla parte del Fossano, subito pericoloso con Romani, che chiama all’opera Nardi. Ancora il portiere granata protagonista al 7’: sulla punizione del Fossano, svetta Cristini ma Nardi gli nega la gioia del gol. Il Saluzzo ci prova in velocità con Tosi, ma un pallone perso a metà campo «innesca» il contropiede di Romani, che poi spreca tutto da posizione ottimale (21’). Ultima parte del match senza emozioni poi, a 180 secondi dalla fine, arriva l’occasionissima per il Saluzzo, che va alla conclusione con Curto: la difesa ospite si salva in angolo. Domenica, per quindicesima ed ultima di andata, Saluzzo in trasferta sul campo dell’Alfieri Asti.

Letto 187 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

ROSA

1° SQUADRA

Formazione

CALENDARIO

1° SQUADRA

Calendario

CLASSIFICA

ECCELLENZA

RisultatiClassifiche

CAMPO

1° SQUADRA

CampoCalcio

ALLENAMENTI

1° SQUADRA

Allenamenti

Sponsor

Sponsor

Campionati

Campionati

Campi

CampiCalcio

WebMail

MailGrandi

Segreteria

segreteria

Contattaci

Contattaci

Facebook

facebook

Lega Calcio

LegaCalcio

F.I.G.C.

federazioneItalianaCalcio

Lega dilettanti

FederazioneDilettanti

LND Piemonte

lnd piemonte vda

A.I.A

AssociazArbitri

Documenti

Documenti

Vieni con NOI

CercoTe

La nostra felpa

Felpa Saluzzo

Convenzioni

Convenzioni

Newsletters

Mappa Saluzzo