Accetti i cookie? Clicca sul tastino verde per accettarli, questo sito non gestisce in alcun modo i dati personali dei visitatori, nè per fini promozionali, nè per fini eprsonali.

ENTRA
Domenica, 28 Aprile 2019 19:44

ECCELLENZA: SALUZZO 0 ALFIERI ASTI 1

Scritto da Paolo Costa
Vota questo articolo
(2 Voti)
ECCELLENZA: SALUZZO 0 ALFIERI ASTI 1 Foto Paolo Costa

SALUZZO 0 ALFIERI ASTI 1


 

RETE: 48’st Bandirola (A).

SALUZZO: Nardi, Pampiglione (43’st Depetris), Serra A., Caula, Supertino, Serino, Tavella (36’st Berardo), Mazzafera, Tosi (29’st Curto), De Peralta, Mondino (39’st Tufano). All. Boschetto.

ALFIERI ASTI: Brustolin, Ciletta (43’st Di Savino), Orlando, Plado (30’st Claps), Todaro, Feraru, Mondo, Lanfranco, Capone (41’ Bandirola), Lewandoski (25’st Fioriello), Masoello. All. Montanarelli.

ARBITRO: Gagliardini di Macerata.

NOTE - Spettatori 150 circa. Angoli: 9-7 per Saluzzo. Recupero: 2’, 4’.

IMG 8214SALUZZO - Perde, ma può festeggiare lo stesso la salvezza matematica il Saluzzo, superato in casa dall’Alfieri secondo in classifica. Dopo la sconfitta (0-1) di giovedì a Fossano, che ha consegnato la promozione in D ai fossanesi, il Saluzzo cerca con l’Alfieri quel punto che significherebbe salvezza senza passare per i playout. La gara del Damiano, disturbata da un forte vento, regala poche emozioni nella prima frazione, quando un tentativo di accelerazione degli ospiti, con tre occasioni ribattute in angolo in due minuti, sembrano indirizzare la gara. Ma è un fuoco di paglia. Saluzzo e Alfieri continuano a premere, ma non creano altri pericoli. Neppure il secondo tempo differisce dalla frazione precedente. I granata di casa hanno un paio di grosso opportunità non sfruttate poi nel finale, quando arrivano i risultati delle altre (ed in particolare la sconfitta dell’Olmo) il Saluzzo si distrae e presta il fianco all’Alfieri. Bandirola e Fioriello mandano in crisi i granata che, dopo il gol annullato di Feraru, capitolano in pieno recupero sul tap in di Bandirola.IMG 8313 Al fischio finale del signor Gagliardini di Macerata, esplode la festa dei saluzzesi. Un’impresa nata dallo spirito di gruppo dei granata, e resa possibile anche grazie all’arrivo sulla panchina dei marchionali di un tecnico navigato come Riccardo Boschetto, che ha saputo portare esperienza e tranquillità nel momento chiave della stagione.

Letto 209 volte Ultima modifica il Domenica, 28 Aprile 2019 19:47
Altro in questa categoria: « ECCELLENZA: SALUZZO 3 OLMO 1
Devi effettuare il login per inviare commenti

ROSA

1° SQUADRA

Formazione

CALENDARIO

1° SQUADRA

Calendario

CLASSIFICA

ECCELLENZA

RisultatiClassifiche

CAMPO

1° SQUADRA

CampoCalcio

ALLENAMENTI

1° SQUADRA

Allenamenti

Sponsor

Sponsor

Campionati

Campionati

Campi

CampiCalcio

WebMail

MailGrandi

Segreteria

segreteria

Contattaci

Contattaci

Facebook

facebook

Lega Calcio

LegaCalcio

F.I.G.C.

federazioneItalianaCalcio

Lega dilettanti

FederazioneDilettanti

LND Piemonte

lnd piemonte vda

A.I.A

AssociazArbitri

L'album delle figurine

Figurine01

Documenti

Documenti

Vieni con NOI

CercoTe

La nostra felpa

Felpa Saluzzo

Convenzioni

Convenzioni

Newsletters

Mappa Saluzzo