Accetti i cookie? Clicca sul tastino verde per accettarli, questo sito non gestisce in alcun modo i dati personali dei visitatori, nè per fini promozionali, nè per fini eprsonali.

ENTRA
Martedì, 20 Ottobre 2020 19:26

Serie D Legnano vs Saluzzo 2-2

Scritto da
Vota questo articolo
(4 Voti)
Serie D Legnano vs Saluzzo 2-2 Foto sportlegnano.it

Cuore, grinta, determinazione e spirito di gruppo con la capacità di non mollare mai. Sotto di due reti e dal 53’ minuto in inferiorità numerica, grande prova d’orgoglio del Saluzzo che strappa un preziosissimo pareggio sul terreno del Legnano. Al “Giovanni Mari” finalmente aperto al pubblico finisce 2-2 un a bella sfida tra i “lilla” ed i marchionali. Tornano a giocare i padroni  di casa in campionato dopo lo stop obbligato decretato dall’Asl di Milano Ovest. Due gare e due pareggi per i milanesi con i propri “Ultras”, fuori dallo stadio per protesta, che a fine gara hanno chiesto un confronto a quattr’occhi con il capitano Marco Gasparri e con mister Lucio Brando.  Saluzzo che scende in campo privo di De Marino, Supertino, Pittavino e Rrotani. Torna dopo la squalifica Sardo. Al 4’ prima occasione del match per il Saluzzo. Ripartenza granata e conclusione di Carrer con tiro parato. Ci prova senza esito all’11’ Cocuzza per i milanesi ma palla fuori. Bella la conclusione ma mira storta per Ambrosini al 13’. Al 19’ fallo su Sardo. Gran calcio piazzato di Carli e miracolo di Colnaghi che si allunga e mette in corner. Dalla bandierina c’è uno schema per gli ospiti non sfruttato da Serra. Palle inattive che incideranno pesantemente ed in maniera decisiva sul match. Al 23’ in disimpegno probabile fallo di mani di Caldarola. Gran calcio piazzato di Di Lernia e palla in rete sotto l’incrocio. Pasticcia Colnaghi rischiando il clamoroso autogol ma tre minuti dopo raddoppio improvvisio dei “lilla”. Fallo di Soumahoro. Alla battuta si porta Cocuzza che centra l’incrocio stavolta alla destra di Busano. Legnano2-Saluzzo 0. Lo stesso numero otto saluzzese viene ammonito poco dopo. Al 37’ mister Boschetto cerca di dare vivacità all’attacco inserendo Gaboardi al posto di Peirano. Sardo ha una palla buona al 41’ ma sciupata. Si chiude al 47’.  Ripresa con il Saluzzo subito a trazione anteriore. Entra anche De Peralta al posto di Mazzafera. Al 9’ incredibile ingenuità di  Souhamoro che già ammonito riceve il secondo “giallo” per un inutile fallo al limite dell’area avversaria. Eda questo momento nasce una nuova gara con il Saluzzo, nonostante l’inferiorità numerica, praticamente padrone del campo. Al 12’ altra ingenuità di Colnaghi che perde palla in area. Tocco di testa di Carli e gara riaperta. Doppio cambio di mister Boschetto al 13’. Fuori Sardo e Carrer. Al loro posto Tosi e Simone Clerici. I padroni di casa faticano tantissimo a tenere il ritmo dei marchionali. Al 34’ giocata di De Peralta per Bbedino che tutto solo sciupa la colossale occasione. Ci pensa Andrea Caldarola al 40’ con una precisa conclusione di sinistro dal limite dell’area a battere Colnaghi e a dare così il meritatissimo pareggio, il primo stagionale. Saluzzo che prova anche a vincere ma si chiude al 94’ sul 2-2.

Letto 213 volte
Ufficio stampa

Ufficio stampa Saluzzo Calcio

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Devi effettuare il login per inviare commenti

La rosa

Prima squadra

Formazione

Il campionato

Prima squadra

RisultatiClassifiche

Gli allenamenti

Prima squadra

Allenamenti

Il campo

Prima squadra

CampoCalcio

Serie D

boxlogo seried

F.I.G.C.

emblemafigc

Lega dilettanti

LND Logo 2019

LND Piemonte

LND Piemonte

A.I.A

AIA