Accetti i cookie? Clicca sul tastino verde per accettarli, questo sito non gestisce in alcun modo i dati personali dei visitatori, nè per fini promozionali, nè per fini eprsonali.

ENTRA
Domenica, 24 Marzo 2019 22:23

AC Saluzzo - Savigliano Calcio FC

Scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)

Sabato 23/03/2019

AC Saluzzo – Savigliano Calcio FC

 

Le due squadre dell’annata 2009 affrontano oggi in casa i loro pari età di Savigliano. Entrambe le compagini saluzzesi sono al completo e pronte a scendere in campo cariche per dare il meglio. Ad accompagnare i ragazzi sul terreno di gioco, la nutrita rappresentanza di genitori contribuisce a caricare l’atmosfera di fair play come giustamente richiesto dalla Federazione. E anche oggi, abbiamo seguito l’incontro del girone D, dove, a disposizione di mister Dagatti, sono stati convocati Bastonero, Bernardi, Chiabrando, Chiaffrino, Demaria L., Ferrero, Frattasi, Isaia, Kodra, Masera, Rolle.

PRIMO TEMPO: sull’onda dell’entusiasmo scaturito dal bel gioco visto nell’ultima partita a Marene, i ragazzi si sono schierati in campo pronti a ripetersi. Sin dai primi minuti di gioco, ancora una volta, si è vista la costante crescita del gruppo, con un Rolle sempre ispirato in fase di impostazione. Le individualità lasciano il posto al gioco di squadra, ogni volta più fluido grazie anche al corretto posizionamento in campo dei giocatori che, seguendo le indicazioni del mister, sanno farsi trovare pronti. Bernardi, come sempre, riesce a portare via un paio di avversari quando ha la palla nei piedi, creando spazi utili a Bastonero sulla sinistra o Chiaffrino sistemato come punta centrale. In difesa ci pensano Kodra e Ferrero a non lasciarsi sorprendere dalle incursioni avversarie. Come ultima spiaggia, un efficace Masera riesce a metterci una pezza in un paio di occasioni. Con l’ingresso in campo di Frattasi, la qualità del Saluzzo si impreziosisce e proprio da una fuga solitaria palla al  piede del neo entrato arriva il calcio di punizione che permette ai granata di passare in vantaggio. Con precisione chirurgica, proprio Frattasi insacca la palla sul secondo palo dove il portiere avversario non riesce ad arrivare. Un uno a zero meritatissimo che i nostri ragazzi difendono con estrema tenacia. Ma il Savigliano, forte di un paio di elementi molto tecnici, non ci sta a perdere ed inizia a macinare gioco nelle fasi finali di tempo. Nonostante la grande concentrazione dei nostri difensori, una leggera sbavatura permette agli avversari di infilarsi prepotentemente ed arrivare al pareggio con una conclusione alla quale Masera non può opporsi. Si chiude sull’uno a uno.

SECONDO TEMPO: se nella prima fase di partita si erano visti ampi sprazzi di bel gioco, nel secondo tempo il Saluzzo scende in campo leggermente meno concentrato. La squadra è lunga e c’è un po’ di confusione in fase di costruzione. Il Savigliano ne approfitta e affonda alla prima occasione con un gran tiro sul quale Isaia tenta di opporsi, ma la palla si insacca alle sue spalle. Il Saluzzo si lancia in una rabbiosa reazione, portando in attacco tutta la squadra. Errore fatale, che permette agli avversari di innescare un rapido contropiede dal quale, grazie anche all’indecisione in uscita dell’estremo difensore granata, arriva il gol del doppio vantaggio. I nostri ragazzi paiono accusare il colpo e l’azione ristagna a centrocampo, dove viene concesso un po’ troppo agli avversari. Isaia riesce a farsi perdonare in due ottimi salvataggi, sventando gli attacchi del Savigliano prima con un’ottima parata e poi con un’uscita provvidenziale sui piedi dell’attaccante. Mister Dagatti corre ai ripari, ridisegnando il posizionamento della squadra. Bernardi colpisce un palo e sfiora la rete sulla successiva azione. Ma il gol che accorcia le distanze arriva dal piede di Chiaffrino che scaglia in rete la palla sbrigliando una situazione di gioco confusa davanti all’area. I nostri ci credono e si ripropongono in attacco più volte, andando vicini al gol del pareggio. Ma la doccia fredda arriva a pochi minuti dalla fine quando, con un tiro dalla distanza, Isaia si fa sorprendere e la palla si insacca alle sue spalle. Tre a uno impietoso.

TERZO TEMPO: il pubblico sugli spalti commenta positivamente la palese crescita del gruppo, capace di impostare azioni sia centralmente che sulle fasce, dove Bastonero a sinistra e Demaria a destra riescono a far salire la squadra, arrivando a rendersi pericolosi in più di un’occasione. Da un bellissimo fraseggio sulla sinistra, arriva il lancio che libera Chiabrando davanti al portiere. Un gran tiro che si insacca alle spalle del portiere avversario per il gol del momentaneo vantaggio. Si gioca ad armi pari. Masera sventa un gol quasi sicuro, Ferrero non dà scampo al suo diretto avversario, Kodra non lascia passare nessuno e distribuisce palloni buoni per Rolle e Bernardi. Frattasi e Chiaffrino ci provano in più occasioni a raddoppiare il vantaggio, ma il Savigliano c’è e i suoi elementi forti si fanno notare. Il numero 9, bomber di razza, riesce a liberarsi da una situazione confusa al limite dell’area e punisce impietosamente i nostri ragazzi. Si chiude sull’uno a uno.

Con un po’ di amaro in bocca si torna negli spogliatoi, pronti per analizzare cosa sia andato storto, forti del bagaglio si crescita evidente, partita dopo partita. Non possiamo che vedere la borraccia mezza piena, perché l’entusiasmo dei ragazzi è tanto e, partita dopo partita, si sale di livello, un passo alla volta, per raggiungere la cima. Avanti a qualunque costo!

Letto 307 volte
Marco Isaia

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Devi effettuare il login per inviare commenti

Sponsor

Sponsor

Classifiche

Campionati

Campi

CampiCalcio

WebMail

MailGrandi

Segreteria

segreteria

Contattaci

Contattaci

Facebook

facebook

Lega Calcio

LegaCalcio

F.I.G.C.

federazioneItalianaCalcio

Lega dilettanti

FederazioneDilettanti

LND Piemonte

lnd piemonte vda

A.I.A

AssociazArbitri

L'album delle figurine

Figurine01

Documenti

Documenti

Vieni con NOI

CercoTe

La nostra felpa

Felpa Saluzzo

Convenzioni

Convenzioni

Newsletters