Accetti i cookie? Clicca sul tastino verde per accettarli, questo sito non gestisce in alcun modo i dati personali dei visitatori, nè per fini promozionali, nè per fini eprsonali.

Venerdì, 15 Marzo 2019 07:25

ESORDIENTI 1° ANNO (2007): Pomeriggio infausto per il Saluzzo.

Scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)

Genola – 09 marzo 2019.

La trasferta sul campo del Genola rappresenta un primo passo cruciale in chiave campionato, in quanto entrambe le compagini sono reduci da due vittorie consecutive, per cui oggi potremmo assistere ad un primo “allungo”.

I° Tempo:

La partita, sin dall’inizio, si presenta alquanto caotica con azioni frammentate e poco incisive.

In occasione della prima vera azione di gioco il Saluzzo passa subito in vantaggio. Alessio Menzio recupera palla sulla fascia destra, arriva ai limiti dell’area e la mette in mezzo dove l’accorrente Andrea Narciso colpisce al volo ed insacca la rete dell’1 a 0.

Purtroppo, però, è solo un fuoco di paglia. La squadra di casa è molto abile nell’imbrigliare i marchionali nella loro metà campo difensiva coinvolgendoli in scontri confusi fatti di continui batti e ribatti e, proprio al termine di una concitata azione sottoporta, arriva la rete del pareggio.

I venti minuti regolamentari terminano sul risultato di parità, ma nel lunghissimo recupero la squadra di casa, giusto pochi istanti prima del fischio finale, trova la rete del sorpasso.

II° Tempo:

Nella seconda frazione di gioco la situazione non cambia. Un Saluzzo sottotono e frastornato dall’approccio “molto fisico” degli avversari non riesce a fare emergere le sue indiscusse doti tecniche e così il Genola riesce ad aggiudicarsi anche il secondo tempo.

III° Tempo:

Finalmente il Saluzzo scende in campo. I ragazzi sono gli stessi, ma la squadra sembra un’altra.

Le giocate sono veloci e precise e nel giro di pochi minuti Samuele Samaritano, ben supportato da tutti i compagni, mette a segno l’ennesima doppietta. 

Quando la partita sembra saldamente in mano agli ospiti, accade l’evento peggiore: l’infortunio.

Alessio Menzio viene colpito al braccio da una violenta pallonata ed è costretto ad uscire dal campo. Si capisce subito, grazie ai primi soccorsi prestati nell’immediatezza, che non può riprendere il gioco a causa della probabile frattura del braccio, per cui non rimane altra scelta che correre in ospedale per gli opportuni accertamenti.

Qualche minuto dopo la partita formalmente riprende, ma di fatto può già dirsi conclusa.

Forza Alessio, siamo tutti con Te! Guarisci il più in fretta possibile e torna a deliziare la tifoseria del Saluzzo con le Tue esaltanti giocate.

AC Saluzzo 1901: Barberis, Bertola, Biagi, Bottasso, Forgia, Maero, Menzio, Narciso, Panero, Quaglia, Samaritano, Secchi, Sorasio, Susa e Tardivo.

Risultato finale in base ai tempi di gioco: Genola - Saluzzo 2 - 1

Letto 614 volte
Narciso Enrico

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Venerdì, 15 Marzo 2019 07:25

ESORDIENTI 1° ANNO (2007): Pomeriggio infausto per il Saluzzo.

Scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)

Genola – 09 marzo 2019.

La trasferta sul campo del Genola rappresenta un primo passo cruciale in chiave campionato, in quanto entrambe le compagini sono reduci da due vittorie consecutive, per cui oggi potremmo assistere ad un primo “allungo”.

I° Tempo:

La partita, sin dall’inizio, si presenta alquanto caotica con azioni frammentate e poco incisive.

In occasione della prima vera azione di gioco il Saluzzo passa subito in vantaggio. Alessio Menzio recupera palla sulla fascia destra, arriva ai limiti dell’area e la mette in mezzo dove l’accorrente Andrea Narciso colpisce al volo ed insacca la rete dell’1 a 0.

Purtroppo, però, è solo un fuoco di paglia. La squadra di casa è molto abile nell’imbrigliare i marchionali nella loro metà campo difensiva coinvolgendoli in scontri confusi fatti di continui batti e ribatti e, proprio al termine di una concitata azione sottoporta, arriva la rete del pareggio.

I venti minuti regolamentari terminano sul risultato di parità, ma nel lunghissimo recupero la squadra di casa, giusto pochi istanti prima del fischio finale, trova la rete del sorpasso.

II° Tempo:

Nella seconda frazione di gioco la situazione non cambia. Un Saluzzo sottotono e frastornato dall’approccio “molto fisico” degli avversari non riesce a fare emergere le sue indiscusse doti tecniche e così il Genola riesce ad aggiudicarsi anche il secondo tempo.

III° Tempo:

Finalmente il Saluzzo scende in campo. I ragazzi sono gli stessi, ma la squadra sembra un’altra.

Le giocate sono veloci e precise e nel giro di pochi minuti Samuele Samaritano, ben supportato da tutti i compagni, mette a segno l’ennesima doppietta. 

Quando la partita sembra saldamente in mano agli ospiti, accade l’evento peggiore: l’infortunio.

Alessio Menzio viene colpito al braccio da una violenta pallonata ed è costretto ad uscire dal campo. Si capisce subito, grazie ai primi soccorsi prestati nell’immediatezza, che non può riprendere il gioco a causa della probabile frattura del braccio, per cui non rimane altra scelta che correre in ospedale per gli opportuni accertamenti.

Qualche minuto dopo la partita formalmente riprende, ma di fatto può già dirsi conclusa.

Forza Alessio, siamo tutti con Te! Guarisci il più in fretta possibile e torna a deliziare la tifoseria del Saluzzo con le Tue esaltanti giocate.

AC Saluzzo 1901: Barberis, Bertola, Biagi, Bottasso, Forgia, Maero, Menzio, Narciso, Panero, Quaglia, Samaritano, Secchi, Sorasio, Susa e Tardivo.

Risultato finale in base ai tempi di gioco: Genola - Saluzzo 2 - 1

Letto 614 volte
Narciso Enrico

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.