Accetti i cookie? Clicca sul tastino verde per accettarli, questo sito non gestisce in alcun modo i dati personali dei visitatori, nè per fini promozionali, nè per fini eprsonali.

Domenica, 03 Ottobre 2021 09:37

Campionato 2021-22 Seconda giornata Saluzzo-San Benigno 5-1

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
Il rientrante Maero Umberto Il rientrante Maero Umberto

Saluzzo - San Benigno 5-1 (Fontanella,Masera,Franco,autogol,Maero U.)

a disp. : Cravero, Caffaro,Bernardi,Bonansone,Degiovanni,Fontanella,Franco,Lebiad, Maero F., Maero U.,Marchisio,Martini,Masera,Sola,Susa,Trushi,Valinotti,Kalej

Dopo una prima prova di campionato opaca i ragazzi di mister Rosano erano chiamati ad un pronto riscatto per confermare quanto di buono si era visto nei test pre-campionato 

Rientra in campo Umberto Maero dopo il brutto infortunio che lo ha tenuto fermo per più di un mese, da giorni scalpitava per poter giocare e finalmente i dottori hanno sciolto la riserva, purtroppo la lista dei non disponibili e degli acciaccati é sempre bella lunga e trovare i giusti equilibri per il mister non é un impresa facile.

I giovani marchionali partono subito forte e nei primi dieci minuti vanno a segno tre volte con Fontanella,Masera e Franco, la partita sembra in discesa ma siamo noi a complicarci la vita perdendo la concentrazione e permettendo all'avversario di prendere campo.

Il gol della bandiera avversario arriva su un calcio di punizione che sorprende Cravero, Franco centra una traversa e andiamo al riposo sul 3-1.

Evidentemente Mister Rosano deve aver suonato la carica perché alla ripresa i ragazzi sono nuovamente tonici  e chiudono il risultato grazie ad un autorete sugli sviluppi di un  calcio d'angolo e dal ritorno al gol di Umberto Maero.  

Gli avversari non erano certo proibitivi ma hanno comunque dimostrato solidità, ci aspettavamo una risposta grintosa che si é vista a sprazzi, sicuramente i meccanismi di gioco non sono oliati al 100% e non avere la squadra al completo non aiuta. Comunque tutti i ragazzi della rosa hanno dimostrato di poter entrare in campo ed inserirsi nel gioco ed é proprio quello che mister Rosano va ricercando, possiamo guardare al futuro con ottimismo. Forza ragazzi!!!

Letto 200 volte
Marco Cravero

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.