Accetti i cookie? Clicca sul tastino verde per accettarli, questo sito non gestisce in alcun modo i dati personali dei visitatori, nè per fini promozionali, nè per fini eprsonali.

Domenica, 17 Ottobre 2021 15:33

Campionato 2021-22 Quarta giornata Scarnafigi-Saluzzo 2-5

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

Scarnafigi-Saluzzo 2-5 (Franco,Masera,Maero U, aut., Maero F.)

a disp: Cravero,Sola,Martini,Gjondrekaj,Valinotti,Caffaro,Masera,Trushi,Maero U.,Fontanella,Bernardi,Volpi,Casteli,Franco,Bonansone,Lebijad,Maero F.,Cane

Quarta di campionato per i marchionali guidati da mister Rosano: partita molto sentita con parecchi "ex" e compagni di scuola tra le due squadre, normale quindi una certa tensione prima di iniziare.

I granata partono subito forte e sfiorano il gol in diverse occasioni ma é Franco che all undicesimo minuto sblocca il risultato con il gol dell'ex! Potremmo chiudere la partita con altre occasioni ma su una delle poche occasioni in ripartenza Gjondrekaj stende un avversario in area: rigore trasformato e siamo di nuovo in parità.

Il gioco rimane in mano granata, gli avversari giocano sopratutto di rimessa e proprio su uno dei rari contropiedi trovano il gol del temporaneo vantaggio, segue una lunga fase di gioco confuso con il Saluzzo stabilmente nella metà campo avversaria ma senza essere mai realmente pericoloso.

Masera si vede annullare un gol per fuori gioco ma proprio sullo scadere del primo tempo trova il gol del pareggio.

Nel secondo tempo i marchionali sembrano un poco più incisivi, costruendo alcune belle palle-gol, Franco viene steso in area e Maero Umberto dal dischetto non perdona, gioco sempre stabilmente nella metà campo avversaria e finalmente chiudiamo la partita prima con un autorete (ma il calcio d'angolo di Fontanella che trae in inganno il difensore  é un capolavoro) poi con Filippo Maero che sigilla una vittoria strameritata per i valori visti in campo ma sofferta per la nostra scarsa lucidità in fase conclusiva.

In definitiva un Saluzzo bello solo a tratti, bisogna essere più incisivi e cinici in fase conclusiva senza dimenticare che sono troppi i gol subiti su sviste e leggerezze in fase di copertura, tutte cose che mister Rosano e il suo staff hanno ben chiaro e stanno lavorando per sistemare. Forza ragazzi!!

Letto 217 volte
Marco Cravero

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.