Accetti i cookie? Clicca sul tastino verde per accettarli, questo sito non gestisce in alcun modo i dati personali dei visitatori, nè per fini promozionali, nè per fini eprsonali.

Area riservata
Domenica, 24 Febbraio 2019 21:46

AC Saluzzo - SC Alba

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

Riprende il campionato per i nostri piccoli calciatori, dopo la sosta invernale nel corso della quale le due squadre dell’annata 2009 sono state impegnate in alcuni tornei piuttosto ostici portati a termine con risultati altalenanti. Ma nessuno si è perso d’animo e la voglia di calcio, sempre tantissima, ha sconfitto ogni reminescenza negativa.

Oggi abbiamo seguito la compagine saluzzese impegnata contro l’Alba.

A disposizione del mister: Bastonero, Calvo, Chiabrando, Chiaffrino, Demaria L., Doci, Ferrero, Frattasi, Freni, Isaia, Rolle.

Su indicazioni espresse dalla Federazione, i genitori hanno vissuto un bel momento di condivisione, accompagnando in campo per mano i bambini della squadra ospite. E, finalmente, la prima partita del girone di ritorno ha potuto avere inizio

PRIMO TEMPO: l’incubo di ricominciare come avevamo finito si è materializzato dopo meno di un minuto, esattamente il tempo trascorso per permettere alla squadra avversaria di segnare l’uno a zero. Un incolpevole Isaia si è trovato a tu per tu con il 9 albese, che non ha sbagliato il colpo, insaccando in rete una facile conclusione da distanza ravvicinata. La reazione di nostri, incalzati da mister Orsi (in panchina per l’occasione), si è dimostrata subito efficace, ribaltando immediatamente il risultato. Prima un’autorete e poi un gran gol dello scatenato Bastonero hanno portato il Saluzzo sul 2 a 1. Grazie a un gioco confortante e a tratti inatteso dal pubblico sugli spalti, è arrivata la seconda autorete, propiziata dal forte pressing del Saluzzo. L’Alba, pressoché annientata e tramortita dal gioco granata, ha subito il forcing di Frattasi e Bastonero, coadiuvati in difesa da un determinatissimo Ferrero ed un sempre attento Doci. Dagli sviluppi di un calcio d’angolo arriva il secondo autogol dell’Accademia Calcio Alba, che porta il risultato sul 3 a 1. Intanto, si vedono le prime sostituzioni e fanno il loro ingresso in campo anche Demaria, Chiabrando e Chiaffrino. Proprio quest’ultimo, in chiusura di tempo, sigla il quarto gol saluzzese, esattamente sul fischio finale dell’arbitro.

SECONDO TEMPO: il Saluzzo torna in campo visibilmente meno motivato rispetto alla prima frazione. La squadra ospite non ha digerito la sconfitta del primo tempo e decide di premere sull’acceleratore. Arriva così il primo gol, siglato sempre dal bomber numero 9 che colpisce alle spalle di Calvo una palla velenosa. I nostri si ripresentano in avanti, rischiando il pareggio con Bastonero. Ma arriva il due a zero avversario, siglato sempre dall’attaccante albese che porta così a tre le sue reti personali. La difesa granata continua ad arginare gli attacchi dell’Alba, con un agguerrito Ferrero che non lascia passare le incursioni sulla destra. I nostri ci credono e Frattasi accorcia le distanze con un gran gol. Anche Chiaffrino rischia di siglare la sua doppietta personale, ma il portiere avversario si oppone con destrezza. Il Saluzzo pare stanco e gli avversari ne approfittano, spingendo forte e riuscendo a superare il muro difensivo, portando a tre il bottino di reti e chiudendo la seconda frazione in vantaggio di due reti.

TERZO TEMPO: senza dubbio la fase più equilibrata dell’intero match, abbiamo assistito a momenti di gioco stagnanti, a dimostrazione della volontà di entrambe le squadre di non volersi scoprire troppo. Ma il vantaggio granata arriva dopo una veloce ripartenza che mette Frattasi in condizione di ribadire in rete una bella azione che ha coinvolto tutti i ragazzi. L’uno a zero regge e sugli spalti si scalpita pregustando un’inattesa vittoria, anche se l’Alba non ci sta a perdere e, come nel secondo tempo, ricomincia a premere sull’acceleratore. In zona Cesarini arriva l’ennesima, ed ultima, rete del numero 9 albese che chiude il terzo tempo in perfetta parità.

In definitiva, tirando le somme, nel computo totale dei gol emerge una vittoria per 6 a 5. Nel conteggio dei tre tempi, come vuole la Federazione, è un pareggio che accontenta entrambe le squadre. Per il Saluzzo rimangono la soddisfazione e l’orgoglio per un incontro disputato con molta concentrazione e voglia di riscatto. Un ottimo inizio ed una grande iniezione di fiducia per i nostri ragazzi, che affrontano un girone di ritorno forti del fatto che i risultati del lavoro svolto in allenamento iniziano a vedersi. Il campionato è riaperto! Avanti così!

Letto 586 volte
Marco Isaia

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Altro in questa categoria: « 2010 Futsal Arena 2010 Effetto Edmundo! »
Devi effettuare il login per inviare commenti