Accetti i cookie? Clicca sul tastino verde per accettarli, questo sito non gestisce in alcun modo i dati personali dei visitatori, nè per fini promozionali, nè per fini personali.

Stampa questa pagina
Lunedì, 04 Aprile 2022 14:41

Punto fondamentale conquistato sul campo dell’Academy Torino.

Scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
Su punizione di Fabio Forgia, la rete del momentaneo 3 a 2 per il Saluzzo Su punizione di Fabio Forgia, la rete del momentaneo 3 a 2 per il Saluzzo

Under 15 C5 Regionali - Trofeo delle Alpi - Bruino, 03 aprile 2022.

Academy Torino Futsal - Saluzzo

Dopo le due gare disputate nella prima fase del Campionato, le squadre si affrontano per la terza volta in un match determinante per l’accesso alle semifinali.

I° Tempo:

Inizio spumeggiante del Saluzzo che dopo alcune azioni ben orchestrate passa in vantaggio con Fabio Forgia che, ricevuta palla appena dentro l’area, lascia partire un tiro preciso su cui il numero uno avversario non può arrivare.

Passano pochi minuti e Fabio Forgia prova il tiro dalla metà campo difensiva del Saluzzo, rispetto all’azione precedente la distanza è più che raddoppiata, ma il risultato è lo stesso: la palla si insacca fragorosamente, scatenando l’entusiasmo del pubblico ospite.

L’Academy reagisce con orgoglio e, nonostante la serrata messa in atto dai nostri ragazzi, riesce prima a dimezzare lo svantaggio e poi, su caparbia azione di contropiede, trova la rete che porta le squadre negli spogliatoi sul risultato di 2 a 2.

II° Tempo:

Dopo una prima fase di studio, al primo vero affondo il Saluzzo si procura un calcio di punizione da posizione vantaggiosa. Fabio Forgia si incarica del tiro e piazza la palla sotto la traversa per il nuovo vantaggio degli ospiti … ma l’arbitro fa ripetere. Per nulla deconcentrato dalla decisione del direttore di gara, Fabio batte nuovamente la punizione e la mette ancora in rete, anche se questa volta con la complice deviazione di un difensore in maglia gialla.

I padroni di casa non mollano la presa e sull’azione immediatamente successiva raggiungono il pareggio grazie ad un gran tiro da fuori area.

Entrambe le squadre giocano con incredibile impegno, riservandoci, per il finale, le emozioni più intense. Su un’apparentemente innocua rimessa laterale, il Saluzzo si riporta in vantaggio, ancora con un “siluro” dalla distanza di Fabio Forgia, autentico mattatore della giornata.

A questo punto, i giocatori dell’Academy danno vita ad un vero e proprio assedio, i calci d’angolo e di punizione che riescono a guadagnare non si contano più, ma il bastione del marchesato resiste chiudendo ogni spazio. La vittoria è ormai tangibile, ma ad un soffio dal triplice fischio, proprio sull’ultima azione offensiva, l’Academy ottiene l’agognato pareggio.

La partita, ben interpretata da entrambe le compagini, è stata entusiasmante ed i marchionali, finalmente, raccolgono i meritati frutti del loro duro lavoro. Complimenti a tutti.

AC Saluzzo 1901: Forgia, Kalej, Maero, Narciso, Pairasso, Palmero, Secchi e Tardivo.

Academy Torino Futsal: Albrile, Boero, De Angelis, Lo Sardo, Marletti, Milani, Poti, Scaringella e Zucca.

Letto 601 volte
Narciso Enrico

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.