Accetti i cookie? Clicca sul tastino verde per accettarli, questo sito non gestisce in alcun modo i dati personali dei visitatori, nè per fini promozionali, nè per fini personali.

Domenica, 26 Novembre 2023 08:19

Marchionali superati di misura.

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Under 17 C5 Regionali - Girone B - Saluzzo, 25 novembre 2023.

Saluzzo - Avis Isola

Nell'ultima giornata del girone di andata, il Saluzzo ospita l'Avis Isola, formazione astigiana che attualmente occupa la quarta posizione in Campionato, la cui prima squadra milita in serie A2.

I° Tempo:

La partita è sostanzialmente equilibrata, il Saluzzo inizia con maggiore determinazione e per una decina di minuti riesce ad esprimere un buon gioco, ma dalla metà del tempo l'Avis Isola acquisice sicurezza ed i giocatori in maglia blu si dimostrano più reattivi e caparbi.

Le occasioni non sono molte e l'equilibrio viene spezzato da un episodio del tutto fortuito: un tiro dalla distanza di un giocatore ospite colpisce un difensore del Saluzzo, la palla assume una strana traiettoria che spiazza l'incolpevole portiere e termina in fondo al sacco.

I padroni di casa tentano di abbozzare una reazione, ma non sono sufficientemente incisivi, a differenza dell'Avis Isola che al termine di un'insistente azione offensiva, dopo alcuni tiri respinti dalla difesa e dall'estremo difensore, segnano la rete del doppio vantaggio.

II° Tempo:

Inizio della ripresa decisamente "in salita" per il Saluzzo. La palla termina sulla mano di un nostro difensore in piena area e l'arbitro concede l'ineccepibile calcio di rigore. Il match potrebbe chiudersi già all'inizio della frazione di gioco, ma il portiere Matteo Chiaffrino compie un miracolo e con grande freddezza intuisce la traiettoria del penalty e respinge il tiro.

Il Saluzzo prova a ribaltare le sorti dell'incontro, arrivando più volte al tiro, ma il numero uno avversario sembra davvero insuperabile. Dopo svariati tentativi, la compagine del marchesato dimezza le distanze grazie ad un bel gol di Antonio Di Tullio, ma ormai è troppo tardi, c'è giusto il tempo di riprendere il gioco che l'arbitro fischia la fine delle ostilità.

Sconfitta di misura per i giovani atleti del Saluzzo che, con un pizzico di fortuna, avrebbero potuto tranquillamente raggiungere il pareggio.

AC Saluzzo 1901: Amateis, Bertola E., Cavallo, Chiaffrino, Di Tullio, Forgia, Maero, Narciso, Pallo, Ponso, Secchi e Vulcano.

Avis Isola: Fazio, Giacomobello, Lai, Marengo e Rossi.

Letto 194 volte
Narciso Enrico

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.