Accetti i cookie? Clicca sul tastino verde per accettarli, questo sito non gestisce in alcun modo i dati personali dei visitatori, nè per fini promozionali, nè per fini eprsonali.


PRIMA SQUADRA
Campionato SerieD

Domenica, 04 Ottobre 2020 12:22

Serie D Saluzzo vs Folgore Caratese

Scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)
Carli, autore della rete Carli, autore della rete
Saluzzo vs Folgore Caratese 1-2
Il Saluzzo regala un tempo e viene sconfitto all’esordio casalingo dalla Folgore Caratese  nella seconda giornata del campionato di Serie D. I brianzoli, del presidente Michele Criscitiello direttore di Sportitalia, violano lo stadio “Damiano” e rimangono imbattuti nel girone A. Saluzzo impacciato nella prima frazione di gioco chiusa sullo 0-2. Si gioca in anticipo sabato pomeriggio per avere 24 ore in più di riposo in vista del turno infrasettimanale, il primo degli otto previsti dal calendario, con i granata che sono scesi in campo ieri pomeriggio a Casale.
Subito propositivi gli ospiti, in divisa blu, che partono molto bene con trame ariose a tutto campo. Padroni di casa che faticano ad entrare in partita ed al 6’ sono già in svantaggio. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo uscita non perfetta di Busano che non trattiene.  Si accende una mischia furiosa risolta da una zampata in mischia di Valagussa. Ancora Folgore Caratese con un insidioso traversone Silvestro al 15’. Palla buona per De Peralta al 17’ senza esito. Splendida conclusione dai venti metri di Marconi al 27’ con palla che sfiora il palo. Tegola per il Saluzzo al 29’. Serino toccato duro è costretto ad uscire. Tocca a Bedino che gioca una gara lineare e precisa. Al 34’ per poco Bertozzi non combina la frittata per i suoi uscendo a vuoto su un traversone di Serra ma poi il numero uno, in divisa arancione, riesce a rimediare ed a scampare il pericolo. Ripartenza di Ngom al 36’ che palla al piede avanza per 30 metri senza trovare opposizione ma la conclusione è da dimenticare. Raddoppiano i brianzoli al 38’. Ed è un pezzo di bravura di Macri che centra l’angolino lontano di Busano con una traiettoria arcuata e splendida dai ventri metri su cui nulla può l’estremo difensore di casa in campo al posto dell’acciaccato De Marino. Si chiude al 45’ senza recupero.
Ad inizio ripresa addirittura tre cambi per il Saluzzo in contemporanea. Fuori gli evanescenti Peirano, Mazzafera e De Peralta. Al loro posto Scavone, Nicolò Clerici e Gaboardi.
E’ un altro Saluzzo almeno sul piano dell’impegno e della corsa. Gara dei marchionali ancora di più in salita al 17’ quando il direttore di gara Migliorini di Verona manda sotto la doccia, rosso diretto, Supertino per fallo da ultimo uomo inesistente. Smette di giocare la Folgore Caratese ed il Saluzzo aumenta la pressione. Entra anche Carrer per Tosi ed al 26’ proprio Scavone sfiora il gol che potrebbe riaprire il match. Gara riaperta comunque dal Saluzzo al 31’ con un gran colpo di testa di Carli su punizione. Lo stesso numero cinque salva al 34’ sul nuovo entrato Bartulovic lanciato a rete. Palla buona al 36’ per Nicolò Clerici il cui tiro è rimpallato. Si gioca fino al 93’ ma il  Saluzzo non riesce a recuperare.
SALUZZO: Busano, Serino (24'pt Bedino), Serra, Supertino, Carli, Mazzafera (1'st N.Clerici), Sardo, Peirano (1'st Gaboardi), Tosi (14'st Carrer), De Peralta (1'st Scavone), Barale A disposizione (De Marino, Caldarola, Masina, S. Clerici) all. Boschetto  
FOLGORE CARATESE: Bertozzi, Bini, Monticone, Ngom, Macrì (29'st Bartulovic), Silvestro (1'st Artaria), Valagussa, Marini, Cozzari (24'st Paoluzzi), Marconi, Kouda.a disposizione (Castaldo, Iovine, Antonucci, Zucca, Troiano, De Rosa).all. Longo
Arbitro Migliorini di Verona, Assistenti Gnocco di Este / Rizzioli di LegnagoEsp. Supertino / Amm. Bedino (S), Marconi, Bini (FC)  
Letto 443 volte Ultima modifica il Domenica, 04 Ottobre 2020 12:36
Ufficio stampa

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.