Accetti i cookie? Clicca sul tastino verde per accettarli, questo sito non gestisce in alcun modo i dati personali dei visitatori, nè per fini promozionali, nè per fini personali.


PRIMA SQUADRA
Campionato Eccellenza

Lunedì, 20 Dicembre 2021 16:36

Asti vs Saluzzo 3-1

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Continua la crisi del Saluzzo.  Era uno scontro salvezza di vitale importanza ma anche in questa occasione i marchionali escono sconfitti e rimangono all’ultimo posto della classifica. Quinta sconfitta consecutiva per i saluzzesi che perdono l’anticipo di sabato 18 dicembre sul terreno del “Censin Bosia”  di via Ugo Foscolo contro i padroni di casa dell’Asti che raggiungono quota 17 in classifica con ancora due gare da recuperare. E’ crisi nera per la società del presidente Giampiero Boretto nonostante un rimescolamento della rosa rispetto ad inizio stagione. Novità dell’ultima ora sono le cessioni di Matera al Fossano e di Giordano in prestito in promozione al Busca. Nei convocati un altro brasiliano, Fink, classe 2001. Saluzzo che, su un terreno ripulito dalla neve e dal ghiaccio appena poche ore prima, non sfrutta il vantaggio maturato al 34’ del primo tempo con l primo gol n maglia granata di Pucinelli ma soprattutto non capitalizza alcune favorevolissime occasioni per arrotondare il risultato non approfittando di un Asti sceso in campo molto timoroso e con poca aggressività. Ospiti che pagano un avvio di ripresa davvero disastroso in cui i galletti di mister Davide Montanarelli ribaltano la situazione con due reti nello spazio di pochi minuti frutto di altrettante amnesie ed errori individuali della retroguardia saluzzese. Saluzzesi che sembrano la brutta copia della squadra ammirata nella prima frazione di gara. Al 5’il pareggio è firmato dal 2004 Trevisiol che realizza con un gran tiro a giro alla sinistra di Virano. Torna nel tabellino dei marcatori Virdis al minuto 11 su cross di Piana mentre il tris è firmato dal nuovo entrato Plado al 26’ con uno splendido tiro dalla distanza. Sul punteggio di 2-1 è decisivo capitan Brustolin che smanaccia un colpo di testa di Poppa, con salvataggio in tuffo di testa sulla linea, o forse oltre, secondo il Saluzzo.  

Letto 703 volte
Ufficio stampa

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Altro in questa categoria: « Ultimi movimenti