Accetti i cookie? Clicca sul tastino verde per accettarli, questo sito non gestisce in alcun modo i dati personali dei visitatori, nè per fini promozionali, nè per fini personali.

Domenica, 12 Novembre 2023 18:04

Due episodi sfortunati decidono la partita.

Scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)

Under 19 C5 Regionali - Girone A - Saluzzo, 12 novembre 2023.

Saluzzo - Sermig

Turno particolarmente insidioso per i marchionali che al "Pala Einaudi" ospitano il Sermig, una delle favorite alla conquista del titolo regionale che, dopo quattro giornate di Campionato, è ancora imbattuta.

I° Tempo:

Le squadre si affrontano a viso aperto, i ritmi sono serrati e le azioni si alternano in un rapido incalzare di azioni offensive sventate da spettacolari interventi dei rispettivi numeri uno.

Verso la metà del tempo l'equilibrio viene spezzato da uno sfortunato rimpallo su un difensore del Saluzzo che, a due passi dalla porta, devia nella propria rete un tiro dalla distanza del Sermig.

Il Saluzzo non si scompone e continua a giocare con grinta ed impegno, chiudendo ogni spazio all'avversario e collezionando un gran numero di tiri che, purtroppo, non inquadrano lo specchio della porta.

A pochi minuti dalla pausa i granata pagano a caro prezzo l'unico svarione difensivo dell'incontro: dopo una serie di contrasti sulla fascia destra nei pressi della linea di fondo, la palla sguscia nel bel mezzo dell'area dove arriva un giocatore del Sermig che da due passi non può fallire il facile bersaglio.

II° Tempo:

Il Saluzzo torna in campo determinato a ribaltare le sorti dell'incontro e nel giro di un paio di minuti crea diverse occasioni da rete, la più pericolsa delle quali parte dai piedi di Edoardo Bertola, il cui potente tiro dalla distanza fa tremare la traversa.

Il Sermig risponde con due profonde azioni sulla fascia sinistra, entrambe concluse con un gran tiro fermato dal palo.

La partita è decisamente piacevole, tutti i ragazzi si impegnano con evidente trasporto agonistico ed il risultato rimane in bilico sino alla fine. Visto l'equilibrio tecnico, tattico ed atletico espresso dalle squadre, il risultato più logico sarebbe stato un pareggio, ma due episodi del tutto fortuiti hanno deciso, in maniera diversa, le sorti del match.

AC Saluzzo 1901: Bertola E., Bertola M., Botta, Cavallo, Forgia, Maero, Molinengo, Palmero, Palumbo, Secchi, Tardivo e Tuninetti.

Sermig: Aigbidu, Dinu, El Kohli, Granata, Hoxha, Ibrahim A., Ibrahim J., Mbacke, Nicolotti, Osadiaye e Peradotto.

Letto 211 volte
Narciso Enrico

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.