Accetti i cookie? Clicca sul tastino verde per accettarli, questo sito non gestisce in alcun modo i dati personali dei visitatori, nè per fini promozionali, nè per fini personali.

Domenica, 18 Febbraio 2024 16:48

Ancora una volta, tre "legni" fermano il Saluzzo.

Scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)
Lorenzo Secchi, Matteo Bertola, Matteo Botta Lorenzo Secchi, Matteo Bertola, Matteo Botta

Under 19 C5 Regionali - Girone A - Torino, 18 febbraio 2024.

Sermig - Saluzzo

Ardua trasferta per i marchionali che questa mattina sono impegnati al "Pala Sermig" di Torino.

I° Tempo:

Dopo una prima fase di studio, è il Saluzzo ad andare vicino al gol con un gran tiro di Matteo Bertola, fermato dal palo.

Il risultato si sblocca al 18' quando una sfortunata autorete dei "blancos" permette ai padroni di casa di passare in vantaggio. L'inatteso regalo galvanizza il Sermig che al 21' trova la rete del raddoppio.

Il Saluzzo potrebbe dimezzare le distanze, ma ancora una volta è il palo a salvare il portiere del Sermig negando a Giovanni Quaranta la gioia del gol.

II° Tempo:

Roboante inizio di ripresa per il Saluzzo che in apertura accorcia le distanze: passaggio filtrante di Giovanni Quaranta per Francesco Menzio che, ricevuta palla, avanza di qualche metro e lascia partire un tiro che supera il numero uno avversario.

A questo punto il Saluzzo preme sull'acceleratore e crea diverse occasioni da rete, ma i tiri di Antonio Palumbo, Andrea Narciso, Matteo Bertola e Mattia Palmero sono tutti sventati dall'estremo difensore del Sermig. Al 19' ed al 24' arrivano due reti dei padroni di casa, inframezzate da un ennesimo palo colpito dal Saluzzo, questa volta da parte di Antonio Palumbo.

Nelle concitate fasi finali, dopo alcune spettacolari parate di Matteo Botta, proprio all'ultimo minuto il Saluzzo segna la seconda rete grazie ad un preciso schema di gioco: Antonio Palumbo batte un calcio di punizione da posizione centrale, finta il tiro diretto in porta e, sorprendendo la difesa avversaria, serve sulla sinistra Matteo Bertola che insacca di potenza.

Fine settimana deciso dai troppi "legni": ai tre che ieri hanno determinato la sconfitta dell'Under 17, si sono aggiunti i tre che oggi hanno bloccato anche l'Under 19; in entrambe le partite, gli atleti del Marchesato hanno giocato con impegno, grinta e concentrazione ... ma a volte, tutto questo non basta.

AC Saluzzo 1901: Bertola M., Botta, Forgia, Menzio, Molinengo, Narciso, Palmero, Palumbo, Quaranta e Secchi.

Sermig: Aigbidu, Dinu, El Kohli, Hegab, Hoxha, Ibrahim A., Ibrahim J., Mbacke, Nicolotti, Osadiaye, Peradotto e Sabih.

Letto 232 volte
Narciso Enrico

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.