Accetti i cookie? Clicca sul tastino verde per accettarli, questo sito non gestisce in alcun modo i dati personali dei visitatori, nè per fini promozionali, nè per fini personali.

Domenica, 10 Dicembre 2023 19:22

Un Saluzzo stellare incanta il "Pala Einaudi".

Scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)

Under 19 C5 Regionali - Girone A - Saluzzo, 10 dicembre 2023.

Saluzzo - Venaria Reale

Nell'ultima partita al "Pala Einaudi" prima della pausa natalizia, nelle terre del Marchesato arriva la squadra del Venaria Reale, sicuramente determinata a smuovere la classifica.

I° Tempo:

Il Saluzzo inizia con impeto ed al 2' è già in vantaggio grazie ad Andrea Narciso che, su passaggio filtrante di Antonio Palumbo, da posizione leggermente defilata sulla sinistra, piazza un preciso diagonale che si insacca a fil di palo.

Giusto il tempo di riprendere il gioco che arriva il raddoppio con Antonio Palumbo, il cui tiro dalla destra dell'area non concede scampo al portiere avversario.

La squadra ospite tenta di abbozzare una reazione, ma il Saluzzo è incontenibile: Antonio Palumbo riceve palla sulla fascia destra e dalla distanza lascia partire un diagonale incrociato che entra in rete a filo del palo lungo.

Un paio di minuti più tardi, ancora Antonio Palumbo, questa volta dal centro dell'area, trova lo spiraglio giusto e cala il poker per il Saluzzo.

Dopo uno sfortunato tiro da fuori area di Luca Molinengo che, in sequenza, colpisce entrambi i pali, arriva la marcatura di Fabio Forgia che, con un potente bolide dalla fascia sinistra, sorprende l'estremo difensore del Venaria Reale.

Nonostante il risultato si possa già considerare acquisito, i nostri ragazzi non calano il ritmo e nel breve lasso di tempo di un paio di minuti, Edoardo Bertola mette a segno una doppietta: la prima rete, con un tiro da posizione centrale dalla media distanza e la seconda con un fulmineo tocco sottoporta.

Appena prima della pausa, gli ospiti segnano la rete della bandiera e la frazione si chiude sul risultato parziale di 7 a 1 per il Saluzzo.

II° Tempo:

Inizio arrembante per i marchionali: lancio centrale per Antonio Palumbo che stoppa, resiste alla carica di un avversario e segna di potenza. Nell'azione successiva Matteo Bertola conquista palla a centrocampo, passaggio millimetrico per Antonio Palumbo che, senza esitazione, timbra il cartellino per la quinta volta.

Le occasioni del Saluzzo sembrano non avere fine. Pietro Maero conclude un'azione personale con un gran tiro dalla distanza, ma il suo diagonale viene respinto dal secondo palo.

Le due succesive reti del Saluzzo portano la firma di Antonio Di Tullio che prima con un forte tiro dal limite dell'area e poi con un puntuale appoggio al termine di un batti e ribatti in piena area, mette a segno la sua personale doppietta.

Il Venaria segna il suo secondo gol, ma subito dopo la ripresa del gioco, Matteo Bertola scaglia un fulmine da centrocampo su cui il portiere ospite non può opporsi in alcun modo.

Tra le fila del Venaria si fa sentire il nervosismo ed il giocatore numero 10 viene espulso dal Direttore di Gara. Il Saluzzo sfrutta al meglio la momentanea superiorità numerica ed al termine di una prolungata azione di possesso palla, Edoardo Bertola sigla il suo terzo gol odierno.

A questo punto i padroni di casa riducono i "giri" ed i ragazzi del Venaria ne approfittano per mettere a segno due reti.

Il match è quasi al termine, ma le emozioni proseguono: assist di Antonio Palumbo per Lorenzo Secchi il cui tiro preciso gonfia la rete del Venaria per la quattordicesima volta.

Infine, poco prima del triplice fischio, Mattia Palmero pone il suo personale sigillo all'incontro, ribadendo in rete una corta respinta del portiere su tiro dalla distanza di Lorenzo Secchi.

Di fronte ad una simile prestazione non si può fare altro che ringraziare Mister e ragazzi per l'ottimo lavoro svolto in questi mesi e per l'incredibile spettacolo che oggi ci hanno regalato.

AC Saluzzo 1901: Bertola E., Bertola M., Botta, Di Mauro, Di Tullio, Forgia, Maero, Molinengo, Narciso, Palmero, Palumbo e Secchi.

Venaria Reale: Colacino, Giuliano, Haira, Poma, Puzzo, Vighetti e Vota.

Letto 269 volte
Narciso Enrico

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.