Accetti i cookie? Clicca sul tastino verde per accettarli, questo sito non gestisce in alcun modo i dati personali dei visitatori, nè per fini promozionali, nè per fini personali.

Domenica, 04 Febbraio 2024 13:53

Sconfitta fuori programma per il Saluzzo.

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
11' s.t. gol di Lorenzo Secchi su calcio di rigore 11' s.t. gol di Lorenzo Secchi su calcio di rigore

Under 17 C5 Regionali - Girone B - Alessandria, 03 febbraio 2024.

Lisondria - Saluzzo

Il fine settimana di trasferte si apre con il match tra i ragazzi dell'Under 17 ed il Lisondria.

I° Tempo:

Inizio un po' in sordina per i granata che, a causa della pressione avversaria, sono costretti a giocare prevalentemente nella propria metà campo ed al 4' subiscono la rete dei padroni di casa.

Al 10' splendida azione del Saluzzo: Andrea Narciso recupera palla sulla fascia sinistra, arriva davanti al portiere e passa al centro per l'accorrente Lorenzo Secchi che segna la rete del pareggio.

Appena superata la metà del tempo, i marchionali vanno momentaneamente in tilt e nel giro di poco più di un minuto il Lisondria segna ben due gol.

Al 27' il capitano prova a risollevare le sorti dell'incontro ed a ridare morale ai suoi realizzando la rete del 2 a 3, ma sul finire del tempo, un altro svarione permette al Lisondria di chiudere la frazione in doppio vantaggio.

II° Tempo:

Nella ripresa la "musica" non cambia ed un Saluzzo sempre più demotivato subisce le azioni della squadra di casa che mantiene saldamente il controllo del gioco.

Purtroppo, le reti messe a segno da Lorenzo Secchi all'8', all'11' su calcio di rigore ed al 19' non bastano per rimettere in discussione il risultato e così, alla fine, il Saluzzo paga una prestazione al di sotto degli elevati standard a cui ci aveva abituato ed il Lisondria, con pieno merito, si aggiudica la posta in palio.

AC Saluzzo 1901: Amateis, Barale, Bertola E., Chiaffrino, Di Mauro, Di Tullio, Maero, Narciso, Pairasso, Pallo, Secchi e Vulcano.

Lisondria: Accardi, Barone, Chilumo, Lovisolo, Pershqefa, Pironi, Robutti, Spezzati e Timpanaro.

Letto 190 volte
Narciso Enrico

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.