Accetti i cookie? Clicca sul tastino verde per accettarli, questo sito non gestisce in alcun modo i dati personali dei visitatori, nè per fini promozionali, nè per fini personali.

Domenica, 05 Novembre 2023 17:43

Tre punti preziosi per il Saluzzo.

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
Su calcio di punizione, Fabio Forgia segna la rete del 5 a 1 Su calcio di punizione, Fabio Forgia segna la rete del 5 a 1

Under 17 C5 Regionali - Girone B - Saluzzo, 05 novembre 2023.

Saluzzo - Lisondria

Nella seconda partita casalinga, il Saluzzo riceve il Lisondria, con il dichiarato intento di portare a casa i tre punti.

I° Tempo:

Il Saluzzo inizia con grande determinazione e dopo un paio di minuti è già in vantaggio grazie a Nicolò Amateis che, con un preciso diagonale dal limite destro dell'area, apre le marcature.

Il Lisondria, che nel frattempo ha dovuto sostituire il proprio numero uno infortunatosi a seguito di uno scontro fortuito, non si demoralizza e raggiunge quasi subito il pareggio.

La reazione del Saluzzo è immediata: azione personale di Christopher Tardivo sulla fascia sinistra, passaggio in centro area per Edoardo Bertola cheda pochi passi sigla la rete del 2 a 1.

Il terzo gol porta la firma di Fabio Forgia che appena fuori area, leggermente decentrato sulla destra, scaglia un tiro imparabile.

Sullo scadere del tempo i marchionali potrebbero segnare la quarta rete, ma il palo nega a Nicolò Amateis la gioia della sua prima doppietta in Campionato.

II° Tempo:

Inizio travolgente del Saluzzo: Umberto Cavallo riceve palla sulla fascia destra, il suo tiro viene respinto dal palo e diventa un assist perfetto per l'accorrente Edoardo Bertola che dal limite dell'area non manca l'appuntamento con il gol.

La quinta marcatura del Saluzzo è opera di Fabio Forgia che, dopo essersi procurato un calcio di punizione sulla trequarti, si incarica della battuta e con una magistrale esecuzione mette la palla sotto la traversa.

Su azione di rimessa, il Lisondria segna la sua seconda rete, ma il Saluzzo ristabilisce subito le distanze con Umberto Cavallo che dalla destra impatta perfettamente un lungo cross proveniente dalla fascia opposta ed insacca a fil di palo.

Il Saluzzo continua a pressare ed al termine di un batti e ribatti in area, Christopher Tardivo affonda il colpo del 7 a 2.

Giusto il tempo di riprendere il gioco e Lorenzo Secchi, con un potente tiro dai limiti dell'area, porta a 8 le marcature del Saluzzo.

A questo punto i nostri ragazzi calano un po' il ritmo ed il Lisondria ne approfitta per ridurre l'ampio divario, mettendo a segno due reti su azioni di pregevole fattura.

Il tempo sta per scadere, ma c'è ancora tempo per le emozioni: fulminea azione di Lorenzo Secchi che riceve palla nella metà campo difensiva, la passa a Pietro Maero che gliela restituisce in profondità calibrando il lancio alla perfezione, giunto appena dentro l'area il nostro capitano lascia partire un bolide che gonfia, per la nona volta, la rete dei giocatori in maglia bianca.

Il risultato sembra ormai scritto, ma, proprio sul triplice fischio, il Lisondria, che non ha mai smesso di lottare su ogni pallone, segna il suo quinto gol.

Complimenti a tutti i ragazzi ed ai Misters per aver onorato l'incontro nel migliore dei modi.

AC Saluzzo 1901: Amateis, Bertola E., Cavallo, Chiaffrino, Di Tullio, Forgia, Maero, Molinengo, Narciso, Ponso, Secchi e Tardivo.

Lisondria: Accardi, Barone, Chilumo, Lovisolo, Robutti, Spezzati e Timpanaro.

Letto 243 volte
Narciso Enrico

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.