Accetti i cookie? Clicca sul tastino verde per accettarli, questo sito non gestisce in alcun modo i dati personali dei visitatori, nè per fini promozionali, nè per fini personali.

Sabato, 11 Novembre 2023 20:47

Saluzzo in difficoltà lontano dal "Pala Einaudi".

Scritto da
Vota questo articolo
(3 Voti)

Under 17 C5 Regionali - Girone B - Brandizzo, 11 novembre 2023.

Fonta - Saluzzo

Sul campo neutro di Brandizzo, nel "Quartier Generale" dell'L84, oggi il Saluzzo deve affronatre la compagine del Fonta con cui, dopo quattro giornate, condivide la terza piazza in Campionato, a quota 6 punti.

I° Tempo:

Partenza al fulmicotone per il Fonta che al 6' è già in doppio vantaggio. Dopo un primo momento di comprensibile smarrimento, il Saluzzo ritrova il giusto assetto in campo e dimezza le distanze grazie a Fabio Forgia che, ricevuta palla dalla rimessa laterale, scaglia una delle sue imparabili sassate.

Le azioni si susseguono rapide ed il Fonta, che si rivela più incisivo, mette a segno altre due reti.

II° Tempo:

Nella seconda frazione, il Fonta prende in mano le redini del gioco e chiude l'incontro.

Negli ultimi minuti il Saluzzo, scosso da un sussulto d'orgoglio, segna il suo secondo gol con Lorenzo Secchi che, al termine di un batti e ribatti davanti alla porta del Fonta, riesce a piazzare il tiro che spiazza il numero uno avversario.

Quasi allo scadere, i marchionali potrebbero accorciare ulteriormente le distanze, ma il calcio di punizione battuto da Andrea Narciso, dopo aver superato il portiere, termina la sua corsa sulla traversa.

Archiviato il quinto match, sembra proprio che per i nostri ragazzi il fattore campo sia determinante: a punteggio pieno tra le mura amiche ed ancora "a secco" al di là dei confini del Marchesato.

AC Saluzzo 1901: Bertola E., Chiaffrino, Di Tullio, Forgia, Maero, Molinengo, Narciso, Ponso e Secchi.

Fonta: Alasio, Belardi, Bordin, Cimino, De Salvo, Gioia, Gnecco, Gouaiche, Gregori, Rusciano, Trotta e Venuta.

Letto 220 volte
Narciso Enrico

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.