Accetti i cookie? Clicca sul tastino verde per accettarli, questo sito non gestisce in alcun modo i dati personali dei visitatori, nè per fini promozionali, nè per fini personali.

Domenica, 26 Febbraio 2023 14:44

Un travolgente Saluzzo si impone a Vinovo.

Scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
La gioia per la vittoria La gioia per la vittoria

Under 17 C5 Regionali - Girone B - Vinovo, 25 febbraio 2023.

Onnisport Club - Saluzzo

L'ultima giornata di Campionato si rivela decisiva per la classifica di entrambe le formazioni in campo, che sono distanziate da appena un punto.

I° Tempo:

Sin dalle prime battute ci si accorge che tutti i ragazzi sentono il peso della partita e sono scesi in campo con l'unico obiettivo di ottenere la vittoria.

Dopo alcuni minuti di studio e di azioni sventate dalle rispettive difese, gli ospiti passano in vantaggio, grazie ad un brillante schema da calcio d'angolo.

Corner per il Saluzzo alla sinistra del portiere, Luca Molinengo si incarica della battuta, vede che l'area è intasata di giocatori e così effettua un lungo retropassaggio per Matteo Bertola che da poco oltre la metà campo lascia partire una staffilata che si insacca alle spalle dell'estremo difensore dell'Onnisport.

Il Saluzzo acquisisce fiducia e cerca subito il raddoppio; dopo un paio di pericolose incursioni di Umberto Cavallo sventate dalla difesa è il palo a salvare la squadra di casa da un gran tiro dalla distanza di Tommaso Pairasso.

L'Onnisport replica immediatamente con una pericolosa ripartenza, ma Antonio Ponso respinge il tiro insidioso di un giocatore in maglia rossa.

I marchionali potrebbero raddoppiare con Fabio Forgia che, su calcio di punizione dal limite, mette la palla perfettamente all'incrocio dei pali. Il tiro, però, è troppo preciso, nessuno tocca la palla e dato che si trattava di una punizione di seconda, l'arbitro non può convalidare la rete.

La prima frazione si chiude con il Saluzzo in vantaggio di un gol.

II° Tempo:

Nella ripresa l'Onnisport parte con grande veemenza e dopo un paio di azioni sventate da precise interdizioni di Edoardo Bertola, sfruttando al meglio un'azione di rimessa, raggiunge il pareggio.

Poco dopo i padroni di casa, galvanizzati per la rete appena segnata, potrebbero passare in vantaggio, ma ci pensa Matteo Botta a salvare il risultato, con uno splendido tuffo alla sua destra devia sul fondo la palla indirizzata proprio all'angolino basso.

La reazione del Saluzzo è fulminea: Tommaso Pairasso entra in area dalla destra, il suo tiro viene deviato dalla difesa, la sfera arriva ad Andrea Narciso che si libera di un difensore, dribbla anche il portiere ed appoggia in rete la palla del sorpasso per gli ospiti.

Il Saluzzo continua a premere ed il terzo gol dei "blancos" porta la firma di Mattia Palmero. L'azione si sviluppa sulla fascia sinistra dove Tommaso Pairasso salta un avversario e mette la palla al centro dell'area, assist perfetto per Mattia Palmero che con uno splendido gesto atletico segna il gol del doppio vantaggio.

Ma non è ancora finita: il Saluzzo cala il poker con Lorenzo Secchi che, ricevuta palla a centro campo, avanza sulla fascia destra e dalla tre quarti scaglia un diagonale chirurgico che gonfia la rete sul palo più lontano.

Questo pomeriggio abbiamo avuto la fortuna di assistere ad una entusiasmante partita, disputata da due ottime squadre che sino al triplice fischio si sono affrontate con impegno e correttezza: complimenti a tutti i ragazzi ed ai loro allenatori!

Con la vittoria conquistata sul campo dell'Onnisport, il Saluzzo raggiunge l'Academy Torino Futsal a quota tredici punti, ottenendo, così, un buon piazzamento finale in Campionato e l'accesso al prestigioso Trofeo delle Alpi che nelle prossime settimane vedrà impegnati gli atleti del marchesato.

AC Saluzzo 1901: Bertola E., Bertola M., Botta, Cavallo, Forgia, Molinengo, Narciso, Pairasso, Palmero, Ponso e Secchi.

Onnisport Club: Bornese, Capacchione, Curina, Cosentino, Diluca, Donega, Gallucci, Giura, Mouafiq, Piccirillo, Urso e Vitale.

Letto 438 volte
Narciso Enrico

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.